INSERITA NELL'ALBO DELLE BOTTEGHE STORICHE DEL COMUNE DI ROMA

Su migliaia di attività produttive nella capitale, meno di 200 attività commerciali capitoline si possono fregiare del titolo di Bottega Storica; tra queste la nostra. Dal 1997, l'albo delle Botteghe Storiche si occupa di riconoscere e censire quelle attività che hanno contribuito a mantener vivo e di alto livello l'antico animo commerciale della città eterna. Con la presenza stabile e costante nel settore dal 1906, nell'anno 2012, con i nostri 106 anni di apertura al pubblico, possiamo vantare il primato di essere l'unica bottega d'arte marmoraria ufficialmente inserita nell'albo.

Molto spesso famiglie di artigiani e commercianti si sono tramandate la professione, garantendo alla clientela un alto livello di ricerca e qualità. Solo pochi decenni fa per indicare un luogo dove trovarsi, spesso non si citava una via o una piazza, ma il nome di un qualche negozio che tutti conoscevano per memoria collettiva. Ora è tutto molto diverso, con un centro storico che si sta spopolando, con la chiusura di tante botteghe "strangolate" dai centri commerciali e il proliferare di alcune tabelle merceologiche e la scomparsa di altre.

Da alcuni anni cresce e si rafforza la consapevolezza che i luoghi del commercio e nello specifico le Botteghe Storiche rappresentano la testimonianza passato irripetibile; un tassello unico della storia di ogni città, un patrimonio prezioso dunque, da conoscere, tutelare e salvaguardare.

All'interno della nostra Bottega storica nel cuore del quartiere San Lorenzo, da generazioni tramandiamo un'antica tradizione: L'arte della memoria. Quel solido legame tra arte e artigianato.

Fratelli Grammaroli
Inserita nell'Albo delle Botteghe Storiche del Comune di Roma.
TORNA SU